Giornalino Risottata 2022

È nuovamente tempo di RISOTTATA, la TREDICESIMA, che sarà domenica 2 ottobre 2022

Saremo ospiti di Vittorio e Laura, Fabrizio e Cristina Folonari nella bellissima villa de Il Passatempo della Dame di VerruaStrada provinciale 123, Strada del Passatempo 8, Chieri (TO)

La villa fu costruita dal conte Giuseppe Augusto Scaglia di Verrua, nell’ultima decade del 1600 per la moglie Giovanna Battista de Luines, la cui origine francese ha in parte influenzato la struttura e l’arredamento interno.

All’inizio del 1800 la villa fu ristrutturata ed abbellita al suo interno dal marchese Giovanni San Martino della Motta, sposo dell’ultima erede di casa Verrua.

La costruzione a due piani con il frontone decorato dallo stemma di casa San Martino rivela nelle sue linee armoniose ma severe il gusto neoclassico dell’epoca. Nel corpo centrale dell’edificio le linee delle scale e del terrazzo formano un triangolo rovesciato uguale e speculare al timpano al quale sembra unito da due lesene. Il piano terra è destinato ai locali di servizio. Al piano nobile vi sono le sale di rappresentanza, l’una adiacente all’altra, a testimoniare la loro origine seicentesca e settecentesca; il salone d’onore presenta un’imponente vasca di marmo, un ampio camino rivestito da ceramiche delle antiche fabbriche piemontesi e una maestosa scultura lignea rappresentante la battaglia di Vienna del 1683. Il piano superiore è destinato ai locali privati. È caratterizzato dalla presenza di un corridoio centrale che serve diverse camere, tipico dell’architettura interna ottocentesca. Le scale che collegano i due piani non sono destinate a essere percorse dagli ospiti per cui sono semplici nella loro fattura. A lato della villa, la cappella padronale, a pianta ottagonale, è verosimilmente coeva della villa secentesca. All’esterno un parco di piante secolari, in cui viali e sentieri si inoltrano tra querce, pioppi cipressini, cedri e specchi d’acqua, circonda la villa.

Con l’estinzione del casato dei San Martino della Motta la villa passò in eredita ai conti Balbo Bertone di Sambuy e nel 1894 alla famiglia degli attuali proprietari, i marchesi Folonari.

https://www.fctp.it/location_item.php?id=648

Passeggiata nel parco del Passatempo guidati dal proprietario, Vittorio Folonari, che parlerà delle secolari piante di alto fusto (pini, olmi, pioppi, querce, platani…), dei fiori e delle essenze…Ritrovo alle ore 11.00 presso il parcheggio all’interno del parco, avendo cura di prenotarsi comunque.Per questa passeggiata non è possibile fruire del pullman.
Visita alla chiesa cimiteriale di Pecetto(via San Sebastiano, Pecetto Torinese).Ore 10.30 arrivo del pullman e visita alla chiesa in piccoli gruppi, con la guida di Emanuela Ripa di Meana.Chi desideri partecipare con auto propria deve trovarsi alle ore 10.30 davanti alla chiesa, avendo cura di prenotarsi comunque.https://www.chieseromaniche.it/Schede/167-Pecetto-Torinese-San-Sebastiano.htm

Abbiamo organizzato, per il mattino, due attività, a scelta

Prenotatevi!    Anche per il pullman!

Entro lunedì 26 settembre è necessario prenotarsi e fare l’offerta (minimo 30 € a persona, ma speriamo nella vostra generosità…)

  • per prenotarsi, dopo aver fatto il bonifico, specificando bene il numero dei partecipanti anche per l’eventuale visita alla chiesa cimiteriale di Pecetto e per la passeggiata nel parco,

scrivere alla mail: segreteria@operasangiobbe.it     oppure

telefonare a Mariella Mazza Midana (tel. 348 870 4245).

  • per l’offerta, fare il bonifico sul conto Opera San Giobbe c.c.b. presso Banca Intermobiliare, via San Dalmazzo 15, Torino
  • IBAN  IT 49 P 03043 01000CC0010400302

ricordandosi di mettere nella causale Offerta Risottata da parte di (nome e cognome che corrisponda a chi ha fatto la prenotazione).

Il pullman

partirà alle ore 9.30 da Torino (corso Stati Uniti angolo corso Re Umberto) e ripartirà dal Passatempo alle ore 17.30 (costo € 15, da corrispondere con il bonifico di partecipazione). Si fermerà per il tempo necessario per la visita alla chiesa cimiteriale di Pecetto e successivamente proseguirà per il Passatempo.

Per chi verrà con i propri mezzi, l’ingresso al Passatempo è in strada del Passatempo angolo strada Tetti Rocco, Strada Provinciale 123, Chieri (TO). Le solite vele azzurre segnaleranno l’ingresso con la reception.

Si osserveranno le norma anti Covid vigenti il 2 ottobre. Fino al 30 Settembre 2022 le persone sul pullman devono indossare le mascherine FFP2.

Ovviamente non si sa quali saranno le disposizioni dopo il 30 settembre…

Il programma prevede:

  • ore 09.30 per chi si sia prenotato, partenza del pullman per Pecetto – il Passatempo
  • ore 10.30 per chi lo desideri e si sia prenotato: visita guidata alla chiesa cimiteriale di Pecetto
  • ore 11.00 per chi lo desideri e si sia prenotato, passeggiata guidata nel parco del Passatempo
  • ore 13.00 i Risotti!!!
  • ore 14.30 LOTTERIA con ricchi premi
  • ore 16.15 Santa Messa, celebrata da don Francesco Decio.
  • ore 17.30 partenza del pullman per il rientro a Torino e tutti a casa.

Come per gli anni scorsi, Giacomo Barberis passerà la giornata a fare fotografie che verranno poi pubblicate sul sito www.operasangiobbe.it. Chi non avesse problemi a veder pubblicate quelle dei propri figli è pregato di far avere una liberatoria per la privacy.

L’Opera di San Giobbe ha più di 70 anni! È nata nel gennaio 1946, non ha scopi di lucro e persegue esclusivamente finalità di solidarietà nel campo dell’assistenza sociale e socio-sanitaria. La sua attività consiste principalmente nell’assistenza gratuita a famiglie ed a persone che, già di buona condizione economica, oggi si trovino in uno stato di grave difficoltà sia materiale che morale (art. 3 dello Statuto).

Opera di San Giobbe ONLUS fondata nel 1946c/o FENERA    
C.so Matteotti 26 – 10121 Torino
Banca Intermobiliare, IBAN  IT 49 P 03043 01000CC0010400302                             

Organizzazione: Jolanda Antonielli d’Oulx; Valentina Assandria; Eugenio ed Elvira Boggio Sella; Federico e Margherita Boggio Sella; Carlo Filippo Brignone; Silvana Buzzi; Niccolò e Niccoletta Cardelli; Eleonora Carioggia; Nicola e Maria Delfina Cotti; Riccardo, Ferdinando e Giovanni di Gropello; Paolo Fabris; Giovanni e Baba Franza Hellmann; Simonetta Gallo Orsi; Melchior Gromis di Trana; Carlo e Maria Teresa Lajolo; Mario e Paola Licci Marini; Paola Manassero; Guido e Mariella Mazza Midana; Carlo e Luisa Pavesio; Valter Perosino; Roberto e Cristina Quallio; Alessandro e Federica Roccavilla; Mia Testa; Valerio e Sita Villoresi.

Visita alla chiesa cimiteriale di Pecetto (via San Sebastiano, Pecetto Torinese). Ore 10.30 arrivo del pullman e visita alla chiesa in piccoli gruppi, con la guida di Emanuela Ripa di Meana. Chi desideri partecipare con auto propria deve trovarsi alle ore 10.30 davanti alla chiesa, avendo cura di prenotarsi comunque. https://www.chieseromaniche.it/Schede/167-Pecetto-Torinese-San-Sebastiano.htm

Passeggiata nel parco del Passatempo guidati dal proprietario, Vittorio Folonari, che parlerà delle secolari piante di alto fusto (pini, olmi, pioppi, querce, platani…), dei fiori e delle essenze… Ritrovo alle ore 11.00 presso il parcheggio all’interno del parco, avendo cura di prenotarsi comunque. Per questa passeggiata non è possibile fruire del pullman.